Via Aiello Cesinali, Avellino 83020

Instagram ed influencer marketing

Influencer: Tra strategia ed etica per le nuove professioni digitali

  • Influencer Marketing
  • Chi sono
  • Collaborazioni
  • Etica
  • Evoluzioni

influencer marketing

Mercato attuale globale
Solo nel 2017 i brands hanno speso oltre $1 billion dollars per le campagna di marketing su Instagram. Gran parte dei quali investiti attraverso volti noti, del mondo dello spettacolo, dello sport e dell’intrattenimento, diventando così delle vere e proprie icone dell’instagram marketing. Persone con un seguito non sempre “importante” online che condizionano, cambiano, orientano pensieri e azioni del proprio pubblico, sono dei MEDIA.

Attenzione però.
C’è influencer ed influencer e bisogna saperli riconoscere. La selezione che si fa è sempre fondamentale ed è una fase estremamente delicata della strategia di comunicazione di un brand.

 

TIPOLOGIE

  • celebrity/VIPinfluencer
  • micro influencer
  • opinion leader
  • digital content creator (DCC)

E di tutte queste tipologie come faccio a riconoscere una vera risorsa da un ciarlatano?

Attraverso un’analisi quantitativa e qualitativa del “profile”:

ANALISI QUANTITATIVA

  • Follower
  • Like rate
  • Engagement
  • Insights – pubblico

ANALISI QUALITATIVA

  • Stile Soggetti/ambito
  • Qualità di commenti e like
  • Posizionamento
  • Utilizzo pratiche scorrette
  • Esperienza/clienti

Bene, una volta individuato un profilo di qualità e quantità come inizio la mia campagna di marketing?

FASI DI PIANIFICAZIONE DI UNA CAMPAGNA DI INFLUENCER MARKETING

  • Analisi
  • Definizione degli Obiettivi
  • Progettualità
  • Report
  • Risultati

Perchè è importante l’Influencer Marketing?

Esso può aiutare il vostro brand in alcuni step di comunicazione già pianificati a monte:

  • Lancio nuovo prodotto
  • evento
  • Supporto al content marketing
  • Brand awareness
  • Lead al sito web
  • Download app aziendale
  • E-commerce/vendita

Come posso misurare i risultati di una campagna di Influencer Marketing?

I risultati di una campagna possono esserci solo se ci eravamo posti degli obiettivi di campagna prima di partire. Alcuni dati che ci possono servire a capire com’è andato il progetto sono:

  • crescita followers
  • crescita visite sul profilo
  • click sulle informazioni in bio
  • aumento interazioni
  • direct
  • visite al sito web
  • acquisti con codici

Voglio lasciarvi con un piccolo spunto interessante di Keith Weed capo del Marketing del colosso Unilever, che non è poi così tanto entusiasta di questo nuovo modo di fare marketing:

“In Unilever crediamo che questi professionisti siano un canale importante per raggiungere i consumatori e far crescere i nostri marchi. Il loro potere deriva da un legame profondo, autentico e diretto con le persone, ma alcune pratiche come l’acquisto di seguaci possono facilmente minare queste relazioni. Ora dobbiamo agire con urgenza per ricostruire la fiducia prima che sia finita per sempre”.

Avatar for Francesco Greco

Sono Web Developer & Digital Strategist. Mi occupo di sviluppo web dal 2014 e sono specializzato nella realizzazione e gestione di Campagne di Advertising.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.